Abbiamo visto un film

“VADO A SCUOLA”

Il film “ vado a scuola”: bambini e bambine camminano per ore ed ore per arrivare a scuola a piede o su un cammello.

La storia commovente dei viaggi che alcuni bambini fanno per andare a scuola fa riflettere.

Tante le osservazioni riportate in  classe.

Vedere  bambini costretti a “ guadagnarsi” un diritto  che appartiene all’ infanzia sottolinea le condizioni diverse vissute nei luoghi e nei tempi diversi .

Abitudine nella classi  “ Verso senza zaino è quella di confrontarsi sui diritti e sui doveri che devono essere riconosciuti a tutti.

L’ infanzia spessissimo invece è negata : andare a scuola dovrebbe essere garantito a tutti.

La scuola è vita e prepara alla vita.

L’ istruzione garantisce l’ uguaglianza.

Dovrebbe essere una gioia studiare,proprio pensando a chi ha lottato  e lotta per farlo.

Malala può ritenersi il simbolo della lotta per il riconoscimento dei diritti .

È proprio delle pagine di questo libro che i bambini traggono la spinta per approfondire

Il  loro percorso di studio.

Chiara Petti V B  Scuola Primaria

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone