Il mio papà

 

Ho un papà divertente

e sempre paziente!

È pelato

con qualche capello sul lato.

Papà è il mio amore

e si trova nel mio cuore.

La mattina è il primo ad alzarsi

e la sera il primo, sul letto, a sdraiarsi.

Con lui gioco a pallone e in porta è un campione;

quando si urta siamo finiti

perché i suoi urli da tutti son sentiti!

Prima era un portiere

e infatti tornava tardi tutte le sere!

Papà, quando giochi a calcio con i tuoi amici,

fai molti goal e tutti son felici.

Sei un muratore

che costruisce a tutte le ore!

Per me sei il migliore.

Ti voglio bene papà!

 

Samuel Pinelli, Scuola Primaria di San Lazzaro, classe VB

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone