LA MIA CASA, DESCRIVILA INTERNAMENTE, E LE SENSAZIONI CHE TI TRASMETTE

La mia casa è spaziosa e ha due piani. Al primo piano c’è la sala da pranzo con le pareti gialle. Al lato c’è la cucina di color verde intenso. Ha tutto l’occorrente per cucinare.
Le posate si trovano nel primo cassetto, mentre il forno a microonde in un angolino e il tavolo al centro.
Un corto corridoio porta al bagno. Le pareti del bagno hanno un colore un po’ freddo: il bianco.
La nostra doccia è posizionata in un angolo e ha un aspetto molto particolare, è formata da molte tesserine di mosaico: bianche, grigio chiaro e grigio scuro. Il resto del bagno si trova negli altri angoli.
Una porta conduce a un corridoio con armadi, uno accanto all’altro. Dentro questi armadi ci sono: scarpe, vestiti e cibo.
Vicino c’è una stanza con un letto, una sedia, un mobile ed un armadio. Lì ci cambiamo e quella stanza la chiamiamo ”cameretta”, perché là dormono certe volte i nostri parenti.
Il salotto ha le pareti color pesca, è abbastanza grande da contenere: un divano, un tavolo grande e lungo con delle panche, un mobile e una televisione.
Una piccola stanza bianca con una scala la nomino ”il mio studio” dove studio e completo i compiti. Dentro contiene un piccolo scaffale dove ci sono giochi, libri, film ed una scrivania.
Salendo per le scale ti ritrovi nella camera matrimoniale dei miei genitori con  due comodini e delle lampade. Accanto c’è la mia stanza con la televisione, un comodino mobile con le ruote sotto, un quadro e un armadio.
Il mio giardino è ampio con degli alberi e dei fiori.
La mia stanza preferita è la camera matrimoniale e la mia casa emette sensazioni allegre.
Io non la vorrei cambiare affatto perché sono nata e cresciuta in questa casa!

B.G. IVC

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone