Scuola Secondaria di Primo Grado "Puccini" di Firenze

Docente responsabile Paolo Boschi

Italiani bocciati al supermercato: uno su tre non legge l’etichetta

Abbiamo scoperto da un sondaggio online, che circa il 25% degli italiani compra il cibo a caso. La maggior parte della nostra popolazione infatti non presta la giusta attenzione sugli alimenti che si comprano al supermercato. Tra le persone intervistate il 12% non guarda l’etichetta di scadenza, mentre il 41% non sa nemmeno che se ci si nutre in modo sano si evitano le malattie .
La maggior parte delle persone, prendono i prodotti senza saperne gli ingredienti oppure non conoscono alcuni alimenti, ma li mettono comunque nel carrello, e la cosa peggiore è che quasi nessuno guarda la scadenza dei prodotti.
Dunque gli italiani sembrano ignorare le buone norme per una nutrizione corretta ed equilibrata. I nutrizionisti hanno fatto delle indagini e hanno scoperto che se uno segue una giusta nutrizione evita malattie e tumori.Francesco Cognetti, presidente dell’associazione “Insieme contro il cancro”, afferma che bisogna sempre sapere e guardare la scadenza di ogni prodotto da noi comprato.
In italia alcuni stili di vita scorretti sono sempre più diffusi. Un adulto su tre è in sovrappeso e circa uno su dieci è obeso.Ben 8 milioni di persone bevono troppi alcolici, mentre il 22% dei ragazzini fuma regolarmente dal’età di 15 anni.Si stanno però prendendo dei provvedimenti per via di questa stranezza secondo cui la maggior parte degli italiani ignora le norme del supermercato.
Sara Polini – Classe 1B

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone