Liceo Classico "Galileo" di Firenze

Docente responsabile Paolo Boschi

Smog, Barcellona si prepara a togliere le auto vecchie dalle strade

Barcellona vieterà la circolazione di autovetture obsolete allo scopo di ridurre l’inquinamento dell’aria. Infatti il comune cittadino ha dichiarato che nel 2019 vieterà la circolazione, nei giorni feriali, di veicoli con più di vent’anni nell’Area metropolitana della città catalana. Questo divieto ha lo scopo di ridurre del 30% in 15 anni le emissioni legate al traffico stradale. Esso entrerà in vigore all’inizio del 2019 e riguarderà le auto immatricolate prima del gennaio 1997 e i furgoni registrati prima dell’ottobre 1994. Si calcola che questo divieto interesserà circa il 7% delle auto presenti a Barcellona, e il 16% dei furgoni. Il divieto di circolazione delle auto più inquinanti mira a ridurre del 10% le emissioni in 5 anni per poi diminuirli gradualmente fino a raggiungere i livelli raccomandati dall’UE.
Ma Barcellona non è la sola città alle prese con misure anti-smog. Infatti anche all’Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito l’UE ha dato il via alla seconda fase della procedura d’infrazione. In attesa di nuovi rivoluzionari mezzi di spostamento a basso impatto ambientale, le metropoli europee cercano di ridurre la circolazione delle vetture più inquinanti e incoraggiano l’uso dei mezzi pubblici o delle due ruote, magari con la promozione del byke sharing.
Penelope Riccobono – Classe 1B

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone