Liceo Classico "Galileo" di Firenze

Docente responsabile Paolo Boschi

Gli italiani non leggono l’etichetta degli alimenti al supermercato

Il progetto “Il ritratto della salute” ha effettuato di recente un sondaggio online sugli Italiani e la corretta alimentazione, da cui è risultato che, su un campione di ben 2500 persone, il 12% non controlla le scadenze degli alimenti e il 41% non sa che grazie a una dieta sana ed equilibrata è possibile evitare malattie come il cancro. Pertanto, sembra che gli italiani ignorino le regole per una corretta alimentazione. Il 38% sceglie un prodotto alimentare in base al prezzo, il 22% non possiede conoscenze al riguardo e il 62% pensa di seguire un’alimentazione corretta. L’89% vorrebbe comprendere maggiori informazioni riguardo a questo argomento. Tra i promotori del progetto “Il ritratto della salute” spicca la Fondazione Insieme contro il Cancro, il cui presidente, Francesco Cognetti, precisa che la prevenzione di malattie si può effettuare anche a tavola. Se non si segue un’adeguata alimentazione, può manifestarsi una nascita di cellule anormali provocate da certi batteri su mammelle, pancreas, fegato, ovaie, reni, utero ed esofago. In Italia sono sempre più diffusi gli stili di vita scorretti e non accurati. Dai dati emerge che un adulto su tre è sovrappeso, uno su dieci è obeso e il 22% della popolazione fuma abitualmente. Inoltre 24 milioni di persone non praticano sport o attività fisica e 8 milioni di persone bevono troppi alcolici. Il progetto si propone di dare alla popolazione corretti suggerimenti di prevenzione delle malattie.
Francesco Cosenza – Classe 1G

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone