Scuola Secondaria di Primo Grado "Puccini" di Firenze

Docente responsabile Paolo Boschi

Invasione – Racconto

Anno 2076 del calendario del Regno di Iruasonid
Il mondo è in pericolo. Delle strane forme di vita aliene cercano di conquistare il pianeta: sono piccoli esseri orribili, mollicci, e il loro numero sembra aumentare, la fine incombente ormai è vicina. Ormai la popolazione mondiale sta per estinguersi, e presto non ne rimarrà più traccia… sul nostro amato pianeta le cui risorse sono state sfruttate per anni nel rispetto della natura. L’ unica speranza sarebbe scappare dal pianeta natale, sparse per il sistema solare ci sarebbero alcune basi spaziali ma non capaci di contenere abbastanza risorse e ossigeno per ripopolare un pianeta intero: urge la necessità di trovare delle nuove galassie e, di conseguenza, pianeti abitabili. Ma come fare? Nessuno per ora si è spinto oltre il Sistema Solare e non ci sono le tecnologie necessarie per effettuare viaggi di questo calibro o almeno è quello che pensavamo… Sembra infatti che il governo avesse tenuto nascosto a tutto il mondo un progetto da centinaia di miliardi di azhlek in caso di emergenza mondiale: un’astronave in grado di attraversare l’universo a elevata velocità in modo che la forma di vita superiore – Noi, insomma – possa sopravvivere. Purtroppo c’è spazio solo per dieci individui a bordo, che avranno il fondamentale compito di ripopolare il nuovo pianeta.

La spedizione partì quindici giorni dopo: quei pochi fortunati furono salvi dall’incombente minaccia di quegli esseri orribili, penso che si chiamassero Umani o qualcosa del genere…

 

Cosimo Barducci – Classe 2D
Scuola Secondaria di primo grado “Puccini” di Firenze

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone