I.C. Calderini Tuccimei di Roma

Docente responsabile Tiziana Di Crescenzo

Un sogno nel futuro di Luca Cesari

Come tutte le sere, dopo cena sono andato a letto e stranamente mi sono addormentato subito.
Quella notte ho sognato di andare nel futuro.
Era il 2142 e davanti a me c’era una casa gigante circondata da streghe, ragni e vampiri.
Dopo numerosi tentativi riuscii ad entrare e vidi, in una stanza, Carrillo e Gianmarco che erano circondati da mostri a tre teste.
Essi erano terrorizzai e io decisi di aiutarli, cercando in tutta casa qualcosa che mi potesse essere utile, finché non trovai … un libro di incantesimi.
Lo aprii e cercai velocemente qualche formula per cacciare quei mostri.
I primi tentativi furono un totale disastro perché mi apparvero insetti giganteschi ed esseri umani piccolissimi. Tuttavia, concentrandomi, riuscii a evocare Tudor Geani, il cosiddetto “Hulk”, che con i suoi possenti muscoli distrusse i mostri a tre teste e tutti gli insetti salvando così Carrillo e Gianmarco.
La mattina seguente al mio risveglio mi ritrovai molto contento del sogno fatto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone