Olanda, la “fioriera del mondo”

I Paesi Bassi sono la terra dei tulipani e chissà che, a visitarli, non veniate anche voi colti da un accesso di “tulipomania”!

di Alessandra Tallon

L’Olanda è famosa per i tulipani e le sue altre varietà floreali, tanto da essere chiamata con affetto la “fioriera del mondo”. I tulipani si coltivano in enormi campi dai meravigliosi colori e gli eventi legati ai tulipani abbondano in tutto il paese in primavera

Gli olandesi hanno anche esportato il loro amore per i tulipani, portandoli nei loro insediamenti all’estero: oggi esistono festival del tulipani a New York (originariamente chiamata Nuova Amsterdam) e a Holland, in Michigan, città che ha ancora forti legami con le sue radici olandesi

Ovviamente gli eventi più belli e importanti si svolgono proprio nei Paesi Bassi, dove i mercati di fiori e i giardini abbondano un po’ ovunque: a Noordoostpolder si tiene, da fine aprile a inizio maggio, il Tulip Festival; ad Aalsmeer, vicino Amsterdam, c’è la più importante asta di tulipani, mentre a sud di Haarlem potrete visitare il Keukenhof, il più grande giardino di tulipani del mondo

E chissà che non sarete anche voi presi dalla “tulipomania”… D’altronde non sarebbe poi così strano se pensate che a metà del 17° secolo questi fiori erano così popolari da creare la prima bolla economica, nota come “bolla dei tulipani”… Così tante persone compravano i bulbi che questi divennero così cari da essere utilizzati come moneta di scambio, fino all’inevitabile crollo dell’intero mercato!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone