Tg Scuola – edizione del 3 ottobre 2017

LAMPEDUSA, 200 STUDENTI PER L’EUROPA CHE ACCOGLIE

Si chiama “L’Europa inizia a Lampedusa” il progetto che vede protagonisti 200 studenti impegnati in questi giorni in dibattiti e workshop per approfondire i temi dell’immigrazione, dell’integrazione e dei diritti dei rifugiati e dei richiedenti asilo, dell’integrazione. I ragazzi – arrivati da tutta Italia ma anche da Austria, Francia, Malta e Spagna – da sabato 30 settembre a martedì 3 ottobre “occupano” l’isola per essere testimoni dell’Europa che accoglie e vuole fare dell’integrazione il proprio cavallo di battaglia. Insieme alle ragazze e ai ragazzi, anche il Presidente del Senato Pietro Grasso e la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. Le date non sono casuali, il 3 ottobre ricorre la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, giorno dell’anniversario del naufragio in cui persero la vita 368 migranti.

DALLA FINLANDIA A ROMA: IL GEMELLAGGIO TRA L’ISTITUTO EINAUDI E LA SCUOLA SCANDINAVA

La Finlandia arriva in Italia direttamente a Roma, all’Istituto Einaudi. Grazie al rapporto instaurato tra la scuola romana di via delle Fornaci e l’Istituto ‘OSAO’ di Oulu, da domenica 1 ottobre a sabato 7 ottobre un gruppo di studenti finlandesi sono ospiti dei loro coetanei italiani. Lo spirito di apertura e accoglienza dell’istituto romano anima gli incontri e le giornate di condivisione con gli studenti e i docenti finlandesi. Tante le iniziative di confronto previsto a cui partecipano alunni, docenti, genitori e rappresentanti delle istituzioni.

DIDACTA, CONCLUSA A FIRENZE LA FIERA DEDICATA ALLA SCUOLA

Dal 26 al 29 settembre la Fortezza da Basso a Firenze ha aperto le porte a Didacta Italia, la più importante manifestazione italiana dedicata alla scuola. “Dobbiamo essere molto soddisfatti di questa prima edizione di Fiera Didacta Italia – ha commentato il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli – È un’importante sfida. Un segnale dell’apertura del sistema di istruzione e formazione italiano al confronto, che è sia interno che internazionale. E che ha come obiettivo l’innovazione della filiera italiana del sapere, dell’istruzione e della formazione, come passo necessario per governare i cambiamenti in atto nelle nostre società e come occasione di crescita per le nuove generazioni e per il Paese su percorsi inediti”.

ETWINNING, A DIDACTA LA RETE DEGLI AMBASCIATORI

L’Unità eTwinning Italia ha riunito la rete nazionale dei suoi 140 ambasciatori. Location della riunione la fiera Didacta a Firenze. Tante le priorità per l’anno 2018: in primis la diffusione della piattaforma ad insegnanti di altre materie rispetto alle lingue straniere, il maggior coinvolgimento dei dirigenti scolastici e cercare un accordo con l’Anci per riuscire a diffondere l’uso della piattaforma. Per questo, da settembre, saranno oltre 80 gli appuntamenti organizzati per promuovere l’utilizzo dei gemellaggi elettronici.


DALLE SCUOLE

Istituto Tassinari di Napoli
I ragazzi del Tassinari di Pozzuoli e dell’istituto Majorana di Somma Vesuviana a Luqa per uno studying trip all’insegna dell’inglese e della cultura maltese

Liceo Mamiani di Roma
L’educazione alla salute sarà al centro di due giornate dedicate in particolare ai pericoli dell’abuso di alcol

Istituto Serafino Riva di Sarnico
Gli studenti si confrontano su immigrazione e integrazione. Gli articoli su lascuolafanotizia.diregiovani.it

Istruzione Secondaria Superiore Giorgio Ambrosoli di Roma
L’istituto è tra le scuole che prendono parte alla sperimentazione del progetto “Buon Senso” promosso da Miur e Laterza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone