La settimana di A…come Arpa

La scorsa settimana è venuto un signore di nome Franco, che collabora con ARPA Piemonte e attraverso le canzoni ci ha spiegato il suo lavoro e la bellezza della natura. L’ARPA è l’agenzia regionale di protezione ambientale, che si occupa di controllo, tutela e protezione dell’ambiente e i suoi collaboratori sono venuti per avvicinare noi bambini alla protezione dell’ambiente.

Di tutto quello che mi hanno raccontato la cosa che mi ha colpito di più è la fiaba di Fiuto, il cane da rifiuto. Questo racconto parla di un cane speciale che , quando trovava a terra dei rifiuti abbandonati, li raccoglieva e li metteva perfettamente nel contenitore apposito: plastica con plastica, vetro con vetro e lattina con lattina e così via.

Il suo padroncino osservandolo si appassiona al riciclaggio, però si accorse che alcuni rifiuti erano formati da materiali che non potevano essere smaltiti e riciclati nello stesso contenitore e incominciò ad interessarsi. Mattia a vent’anni si iscrisse ad ingegneria e inventò i “non rifiuti” ovvero dei rifiuti che potevano essere riutilizzati all’infinito e senza inquinare per niente!

Da questo racconto ho capito che il riciclaggio è importante per tenere più pulito il nostro pianeta. Piccoli gesti nelle famiglie, nelle scuole e nel lavoro, fanno sì che il mondo non si ammali.

Redazione scuola primaria di Fara Novarese – ARIANNA CASTIONI

Docente referente: Fulvia Bernascone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone