Una settimana specialmente “ambientale”

Della settimana che abbiamo trascorso con ARPA mi sono rimasti parecchi ricordi gradevoli; il signor Franco ci ha raccontato tante storie, ma la storia di Mattia che era andato al canile per prendere un cane mi è rimasta particolarmente impressa. Al canile Mattia vide molti cani, ma lui la sua scelta l’aveva fatta, voleva prendere “Fiuto”. Ogni volta che lo portava a passeggio si avvicinava ai cespugli, non per fare i propri bisogni, ma per scavare e dividere tutti i rifiuti che poi buttava nei bidoni giusti, facendo così la raccolta differenziata.

Mi sono piaciute anche le canzoni che ci ha cantato: il rap di Fiuto, Aria e anche Alvaro Soler, però non orginale, ma  tema riciclo. Mi ha colpito anche la storia di Mafalda, una bambina appassionata di Geologia. Un giorno voleva talmente tanto sapere cosa si trovasse sotto terra che davanti a lei apparve un piezometro tutto rosso che la condusse in una grotta sotterranea dove trovò una falda acquifera, La falda però non era d’acqua dolce, ma salata, perché un tempo proveniva dal mare (acqua fossile). Partendo da questa storia il signor Luca ci ha fatto fare un lungo disegno in gruppo ed è stato veramente bello. Mi è piaciuto fare l’acrostico della parola ARPA dove abbiamo disegnato Fiuto con tutte le parole nell’osso. Ho anche imparato quanto sia importante riciclare, per il rispetto dell’ambiente in cui viviamo, in modo divertente.

Ho apprezzato inoltre la storia di un robot mandato in missione per verificare quanto fosse pulita l’aria, e quanto fosse straordinario il suo lavoro. A scuola è venuta anche una geologa che ci ha fatto vedere delle cartine geografiche in 3D con degli occhiali tridimensionali; ci ha inoltre spiegato le caratteristiche che deve avere un terreno per costruire. Ci ha spiegato i vari tipi di frane e che cosa sono il piezometro e l’inclinometro.

La settimana è stata particolarmente bella perché a questo progetto hanno partecipato anche i bambini di Casaleggio e Sillavengo, così oltre ad imparare cose nuove, ho conosciuto tanti altri bambini.

Redazione Scuola Primaria di Fara Novarese – LISA GRAMONI

Docente referente : Fulvia Bernascone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone