Celestin Freinet, l’inventore del giornalino scolastico

Poco noto ai più, il pedagogista francese – di cui ricorre in questi giorni l’anniversario della nascita – va ricordato come colui che ha introdotto la stampa nella scuola

Freinet, chi era costui? Pochi lo conoscono, senza dubbio, ma Célestin Freinet – di cui ricorre il 15 ottobre l’anniversario della nascita – è stato un personaggio importante per il mondo dell’insegnamento

Maestro elementare ee educatore francese, fautore della “pedagogia popolare” e di un nuovo tipo di didattica, strutturata senza classi, con molti laboratori e spazi all’aperto, secondo un metodo detto “naturale”, Freinet ha cercato, a partire dagli anni Venti, di riformare la scuola, introducendo molte novità

Tra queste l’utilizzo della stampa in classe e delle più moderne tecnologie dell’epoca, per produrre dapprima semplici testi, poi giornalini scolastici al fine di dare una dignità di “prodotto culturale autonomo” al lavoro degli alunni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone