SIGLATO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE TRA ITALIA-FINLANDIA

Nella prima settimana di ottobre presso la sala Tevere della Regione Lazio, si è tenuta la conferenza tra la scuola Luigi Einaudi e il Vocational College di Osao a Oulu, dove si è firmato un contratto che stabiliva l’intesa e la collaborazione di scambi tra i due istituti. Nell’incontro si è parlato delle tematiche su cui lavorare per questo cammino di gemellaggio. Questi scambi permetteranno ai ragazzi di cimentarsi e approcciarsi ad una nuova cultura rispetto alla propria, poiché in Finlandia si ha una delle scuole più sviluppate al mondo con i suoi sistemi avanzati, e si da principalmente più importanza alle attività pratiche. Mentre nel sistema scolastico italiano vi sono comunque delle attività pratiche grazie ai progetti di alternanza scuola-lavoro. In questo progetto le famiglie ospitanti, i ragazzi e i docenti hanno dimostrato impegno, disponibilità e sostegno, facendo ognuno la propria parte.  Verso la fine della conferenza, dopo le firme del documento, i ragazzi hanno parlato raccontando le loro impressione e pensieri ponendo anche delle domande. Tra le tante domande emerse, ce n’è una che ha particolarmente colpito: come riescono i finlandesi, essendo un popolo più timido e chiuso, a stringere un rapporto stretto con i professori? Mentre noi italiani che siamo sicuramente più aperti rispetto a loro, non riusciamo ad avere un rapporto così empatico con i propri professori? Per ora non si ha una risposta a queste domande, che arriveranno quando i ragazzi andranno nel college di Osao.

 

Valeria Vinciguerra  4a F

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone