Tg Scuola – edizione del 24 ottobre 2017

FEDELI: SCUOLE DELLA PACE SONO STRAORDINARIE

“La lettura di questo libro non lascia indifferenti e la più grande sorpresa per me è stata la scoperta che l’esperienza delle scuole della pace della Comunità di Sant’Egidio in Italia e nel mondo sono la più straordinaria applicazione dell’insegnamento di don Lorenzo Milani, cioè della scuola che include davvero”. Così il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, a proposito del libro ‘Alla scuola della pace. Educare i bambini in un mondo globale’, presentato nella Sala Benedetto XIII della sede di Comunità di Sant’Egidio a Roma. “E’ un libro che andrebbe conosciuto all’interno dei percorsi di formazione delle scuole- aggiunge- un libro educativo per chiunque abbia a cuore la costruzione di un mondo senza conflitto, senza dolore, senza violenza. E’ un libro straordinario perché fa parlare i bambini del mondo”.

RINNOVATO PROTOCOLLO MIUR – FNSI PER LOTTA ILLEGALITA’

‘Educare all’Informazione – A mano disarmata – La fabbrica fantasma – I media, la contraffazione e le mafie’. Si chiama così il protocollo d’intesa, rinnovato anche quest’anno, tra il Miur e la Federazione nazionale della stampa italiana che ha l’obiettivo di educare i giovani alla cultura dell’informazione attraverso una serie di incontri sul ruolo del giornalismo nel controllo della legalità, sul rapporto tra informazioni e mafie e, in particolare, sull’utilizzo da parte della criminalità organizzata di commercio illegale e contraffazione. All’evento di presentazione del progetto ha preso parte il ministro dell’istruzione Valeria Fedeli insieme agli studenti partecipanti.

NOI E LE DONNE, L’APP PER CHIEDERE AIUTO

Un’app per chiedere aiuto in caso di necessità. Si chiama “Noi e le donne” ed è stata realizzata dall’istituto comprensivo Bellini di Novara. Il progetto – tra i vincitori del bando promosso dalla Presidenza del Consiglio dei ministri dedicato a iniziative per il contrasto alla violenza di genere – è stato presentato nella sala della Lupa a Palazzo Montecitorio. Presenti insieme agli studenti delle scuole di Novara e di Roma Maria Elena Boschi, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, la deputata Valentina Vezzali, la senatrice Elena Ferrara, Giuseppe Pierro del ministero dell’Istruzione e Gabriella Colla, referente dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte (ambito territoriale di Novara).


DALLE SCUOLE

I.I.S. Mancini-Tommasi di Cosenza
L’istituto premiato come miglior stand alla sagra del vino a Donnici. Per gli studenti un valido percorso di alternanza scuola – lavoro.

ITST Marconi di Campobasso
Premiati nell’aula magna gli studenti eccellenti a testimonianza di una scuola aperta al futuro.

Renisa – rete degli istituti agrari
Dal 24 al 27 ottobre la manifestazione culturale Nutri la mente, nutri il corpo.

IIS “Aletti” di Trebisacce e Liceo “Tommaso Campanella” di Belvedere
Stipulato l’accordo di rete tra i due istituti finalizzato ad integrare il modello Cross Curriculum nell’offerta formativa.

Istituto ‘B. Stringher’ di Udine
Gli studenti in libreria per incentivare l’acquisto di libri nell’ambito dell’iniziativa #ioleggoperché.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone