Disturbi ed Internet: il caso “invadente” del Grande Url

Gli spammisti disturbano gli usuari di internet. Semplice noia o speculazione economica?

Al giorno d’oggi, Internet non è più solo un metodo per trovare informazioni o comunicare, ma è arrivato ad essere il vero habitat naturale dei disturbatori, meglio noti come spammisti.  Generazioni  connesse cerca di metterci in guardia da questo pericolo definendo lo spammista con il nome di Grande URL.

Il Grande URL è una persona che invia ripetutamente messaggi  (generalmente a scopo pubblicitario) attraverso social-network o posta elettronica. Non sempre, però, il problema dello 

spam può essere risolto catalogando il messaggio nella classica “posta spazzatura”. Molto spesso, infatti, lo spam non parla di semplice pubblicità, ma anche di materiale pedopornografico illegale, oppure può riguardare delle vere e proprie truffe a carico di chi riceve lo spam. Il Grande URL è quindi uno dei  più grandi pericoli della rete ed è bene che chi utilizza Internet  frequentemente sia in grado di evitare di cadere nella sua trappola.

Una giusta formazione e la prontezza nell’individuare uno spam possono aiutare a combattere gli spammisti, che dalle disgrazie altrui creano delle vere fonti di guadagno.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone