IL LUPO E L’AGNELLO: dalla favola alla rima

La Favola narra di un lupo e di un agnello

Tutt’e due insieme vicino ad un ruscello.

Il lupo, furfante goloso

Di litigare era ansioso.

Così all’agnello si avvicinò

E mille scuse trovò:

– sei mesi fa mi hai criticato! –

– ma se non ero neanche nato! –

– fu tuo padre a sminuirmi,

Ora non potrai più sfuggirmi! –     

E così lo azzannò

A ingiusta morte lo condannò

Così dico a voi che opprimete:

Sarete forti, ma non v’illudete

 Ingordi e maleducati,

Se non la smettete così sarete etichettati.

                       

Stefania Monfreda 1a

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone