STORIA DI UNA PROVETTA NUOTATRICE

È iniziato tutto i primi di ottobre, quando ho  fatto l’iscrizione ad un corso di nuoto al DHARMA, un centro sportivo del mio paese. La prima volta ero molto emozionata,  il cuore mi batteva fortissimo. Mi chiedevo quale istruttore mi avrebbe seguita per tutto l’anno. Dopo pochi secondi vidi arrivare un ragazzo, che mi sembrò subito simpatico e che mi gridò a gran voce  “Forza, salta in vasca”. Io non me lo feci ripetere due volte e mi buttai in acqua. Incominciammo subito a fare qualche esercizio, successivamente ci disse di fare dei tuffi a piacere ed io feci quelli di testa. Ricevetti i complimenti, perché fui molto brava. Quando finì la lezione fui soddisfatta di quel che avevo fatto e mi avviai nello spogliatoio dove mi aspettavano tutte le mie amiche: Cristina, Ornella, Ilaria, Dalila, Aurora e Claudia. Tornai a casa felicissima, pronta per un’altra lezione.

Ancora oggi pratico il corso con Antonello (così si chiama il mio istruttore), che è molto paziente con me e con i miei compagni acquatici. Io mi sto impegnando molto perché vorrei tanto arrivare al primo o al secondo posto nelle gare che organizzeranno a dicembre, prima di Natale. In piscina vado molto volentieri perché credo che sia anche lo sport più completo al mondo. http://www.rbremedia.it/lo-sport-piu-completo-per-eccellenza-il-nuoto- I miei stili preferiti sono il dorso e la rana , mi piacciono perché non mi stanco, nonostante vada veloce. Questa è la mia esperienza da nuotatrice che spero durerà per molto tempo ancora.

Federica Pastore 2aL

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone