QUANDO LA DIFFERENZIATA DIVENTA UN BEL GIOCO

GREEN GAME
“ Il contenitore va nel contenitore ” è questo il motto usato per formare e informare i ragazzi sul tema della raccolta differenziata. Dietro il mondo dei rifiuti c’è un mondo logistico che cerca di tutelare e salvaguardare le limitate risorse ambientali. In data 17 novembre 2017 presso l’auditorium “A. Scopelliti” del Liceo delle Scienze Umane “Enrico Fermi” di Catanzaro, si è tenuto l’incontro “ Green Game ” il quale attraverso la spiegazione interattiva e un gioco multimediale organizzato per tutte le classi del biennio si è voluto trasmettere l’importanza di svolgere in maniera adeguata lo smaltimento dei rifiuti. L’incontro è stato voluto fortemente dal dirigente scolastico Dott. ssa Teresa Agosto sempre pronta a offrire intriganti proposte didattiche ai propri alunni. La referente del progetto, Prof.ssa Giovanna Valeo ha monitorato l’incontro, reso interessante – e allo stesso tempo divertente – dalla spiegazione dell’ospite Alvin Crescini conduttore radiofonico. Fare la raccolta differenziata porta meno costi e meno rifiuti in discarica grazie alla collaborazione dei comuni e degli enti incaricati come la CiAl ( consorzio imballaggio alluminio ), RICREA ( consorzio nazionale riciclo e recupero imballaggi acciaio ), COREPLA ( consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica ), CoReVe ( consorzio recupero vetro ) e infine, non meno importante, COMIECO ( consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica ). Istituiti per volontà della legge nel 1997, questi consorzi sono tutti senza fine di lucro e fanno riferimento al sistema CONAI: rete virtuosa che fonda la sua azione sulla base dei due principi europei “Responsabilità civile” e “Chi inquina paga”. La giornata si è conclusa con un dibattito tra gli esperti, tra cui il Responsabile Relazioni con Territorio Massimo di Molfetta, e gli alunni. Un impegno destinato a portare sempre nuovi e migliori risultati, soprattutto grazie a noi cittadini che ogni giorno, con un gesto così semplice come la raccolta differenziata tuteliamo e salvaguardiamo il nostro pianeta.

Viviana Romeo 5°B 

    

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone