Lettera a Babbo Natale

NATALE 2017
CARO BABBO NATALE,
FORSE TU NON CONOSCI JHAKSON, CARLOS, ZHAIRA E SAMUEL.
SONO DEI BAMBINI CHE VIVONO IN MAROCCO, PATAGONIA,
KENIA E INDIA CHE, COME MOLTI ALTRI NEL MONDO, PER
ANDARE A SCUOLA DEVONO AFFRONTARE TANTI PERICOLI E
DIFFICOLTÀ; PER ESEMPIO PERCORRERE CHILOMETRI E
CHILOMETRI A PIEDI.
A NOI CIO’ FA MALE, ANCHE SE NON LO VIVIAMO, VORREMMO
CHE CI FOSSE UNA SCUOLA GRANDE, SICURA E VICINA A CASA IN
TUTTI I LUOGHI PER TUTTI I BAMBINI DEL MONDO.
QUINDI NOI TI CHIEDIAMO QUALCHE GIOCATTOLO IN MENO E
UNA SCUOLA GRANDISSIMA DOVE TUTTI I BAMBINI ABBIANO IL
DIRITTO Dl STUDIARE.
BABBO NATALE, OLTRE A CHIEDERTI SCUOLE PER TUTTI, RICCHI
E POVERI, TI CHIEDIAMO Dl REGALARE PACE, SERENITA’ AMORE E
ACCOGLIENZA A CHI SCAPPA DALLA GUERRA.
TI SALUTIAMO CON AFFETTO E SPERIAMO CHE TUTTI RICEVANO
CIO’ CHE HANNO CHIESTO.

I BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA
EDMONDO DE AMICIS” DI PALERMO

Classi III A e III B

Clicca per visualizzare il nostro video

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone