• Home
  • Blog
  • Articoli
  • La gelosia colpisce ancora, ragazza sfregiata dal fidanzato

La gelosia colpisce ancora, ragazza sfregiata dal fidanzato

Riace (RC) – Verso le due di questa notte, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Gioiosa Ionica, Concetta F. con il viso e il corpo completamente sfigurato da colpi inflitti dal fidanzato Mario C. La ragazza di anni 21, residente a Riace, impiegata presso uno studio di commercialisti, ieri sera mentre era in compagnia del suo fidanzato Mario, operaio edile di anni 30, ha ricevuto un sms da parte di un suo amico, che ha stuzzicato la gelosia del fidanzato. Da una lite verbale, ne è sfociata una vera e propria violenza fisica: il ragazzo ha iniziato a picchiarla e l’ha colpita violentemente e ripetutamente con un arnese da lavoro, fino a ridurla in fin di vita.

La ragazza è stata trovata riversa sulla spiaggia alcune ore dopo, da un gruppo di giovani che rientravano da un pub. I genitori di Concetta, accorsi in ospedale, hanno subito indirizzato le Forze dell’Ordine dal fidanzato, che in passato aveva già manifestato atteggiamenti morbosi e maneschi.Il colpevole è stato arrestato nella sua abitazione con gli abiti ancora sporchi di sangue e nella sua macchina è stato rinvenuto il martello con il quale ha commesso la violenza.

È triste veder aumentare il numero di donne vittime di femminicidio, in un’epoca apparentemente emancipata; questi episodi ci rimandano indietro di centinaia di anni in cui non esistevano diritti. Ogni persona DEVE essere libera di amare e pensare, ma soprattutto ogni essere umano, uomo o donna che sia, DEVE avere la libertà e il diritto di vivere!

 

Miriam Luna Di Giovenale, ITA Sereni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone