Libia, il ritorno della schiavitù

La CNN ha pubblicato il giorno 14 novembre 2017 un’indagine che racconta dell’esistenza di mercati di schiavi in Libia. I giornalisti della CNN che se ne sono occupati hanno scritto di aver ricevuto lo scorso agosto un video girato con un cellulare che mostrava la vendita di un uomo all’asta. L’uomo ripreso era stato presentato come un ragazzo grosso e forte adatto per il lavoro in fattoria. Dopo avere ricevuto il video, la giornalista della CNN è andata in Libia per indagare e ha assistito alla vendita di una decina di persone in un edificio fuori dalla capitale della Libia, raccogliendo diverse testimonianze di uomini che erano stati venduti e poi erano finiti nei centri di detenzione distribuiti nelle zone costiere del paese. I video girati da CNN sono stati consegnati alle autorità libiche, che inizieranno un’indagine per trovare i responsabili del fatto accaduto.

 

Omar El Sabi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone