Teorema Catherine

John Green, nato nel 1977, è un blogger e scrittore dei romanzi, in Italia tutti editi da Rizzoli: Cercando Alaska (2005),suo romanzo di esordio, al quale fanno seguito Teorema Catherine (2009), Città di carta (2009) e Colpa delle stelle (2014), dal quale è stato tratto l’omonimo film. Selezionato dalla rivista “Time” tra le 100 persone più influenti nel mondo nel 2014, ha dato vita con suo fratello Hank a “Vlogbrothers”, progetto di video online che ha riscosso grande successo. È stato due volte finalista al LA Times Book Prize e tra i riconoscimenti ricevuti ci sono la Printz Medal e l’Edgal Award.

9788817076357_0_0_1578_75

La trama del libro Teorema Catherine narra di Colin, che è un ex bambino prodigio in crisi perché la sua fidanzata l’ha lasciato e perché non ha ancora avuto occasione di mettersi in luce con qualche scoperta fondamentale. Hassan è il suo migliore amico, la sua famiglia proviene dal Libano; è grasso, pigro e sta pensando di prendersi un anno di pausa e riposo prima dell’università.

È estate e i due giovani saltano sulla “Carretta del diavolo”, la vecchia macchina di Colin per cercare distrazioni “on the road”. Il loro viaggio inizia prima a Chicago e finisce quasi subito a Gutshot, 864 abitanti, nel Tennese. La sosta per visitare un’improbabile tomba dell’Arciduca Francesco Ferdinando diventa una lunga permanenza grazie all’incontro tra i ragazzi e la diciassettenne Lindsey con la sua vulcanica madre Hollis. Quest’ultima offre ai due un tetto e uno stipendio settimanale, a patto che intervistino i lavoratori della sua fabbrica per tramandarne la storia. Inizialmente preso dal suo proposito di formulare un teorema sull’esito delle relazioni amorose (prendendo spunto dalle diciannove esperienze di “mollato” da parte di altrettante ragazze di nome Catherine) Colin finisce per scoprire che la verità può stupirlo, che il suo approccio alla programmazione della realtà non è adeguato ai cambiamenti di tutte le persone. Alla fine Colin si rende conto che nella vita si incontrano più eccezioni che regole. E anche tante ragazze speciali che non si chiamano Catherine.

Alla fine del romanzo Colin decide di riprovarci, in modo diverso dal passato, e riesce a conquistare Lindsey. Con lei riesce anche a concludere il suo teorema verificandolo. Ma ormai il suo obiettivo non era di fare successo nella vita per essere ricordato, bensì essere semplicemente felice e importante solo per una persona.

teorema

Recensione personale

Personalmente questo libro mi ha appassionata fin dall’inizio per la sua trama diversa dal solito e dal messaggio finale che dà. John Green è uno scrittore che mi piace davvero molto, il suo stile mi ha colpito sin dal primo libro che ho letto e da qui ho continuato a leggere tutti gli altri. In questo racconto ha saputo parlare della matematica in un modo non pesante ma soprattutto comprensibile. La storia ci insegna che bisogna affrontare la vita con entusiasmo, quando abbiamo un’opportunità non dobbiamo farcela assolutamente scappare.

Bisogna essere sé stessi davanti a tutti, farci rispettare e non vivere la vita schematicamente. Questo racconto ci insegna anche che la vita è imprevedibile e che bisogna accettare i cambiamenti. Proprio per la sua trama ricca di consigli e frasi che ci fanno veramente riflettere consiglio vivamente la lettura di questo libro.

-Alessia Tolotta

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone