• Home
  • Blog
  • Articoli
  • Allerta negli Stati Uniti impegnata da 10 giorni con un gelo polare

Allerta negli Stati Uniti impegnata da 10 giorni con un gelo polare

Massima allerta negli Stati Uniti, soprattutto sul versante Nord Est, già alle prese da molti giorni con un gelo polare ed in attesa di un uragano denominato dai meteorologi “ciclone bomba”. Nevicate persino in Florida, evento che non accade da moltissimi anni, e in Georgia, dove il governatore ha già dichiarato lo stato di emergenza. Le scuole di New York sono rimaste chiuse , cosi come in altre zone del Paese.  Il pericolo non e’ costituito esclusivamente dalla neve, ma anche dai forti venti e dalle temperature polari. I primi disagi si sono manifestati con l’assenza di energia elettrica: moltissime case e molte attività commerciali sono rimaste senza elettricità. A causa dello stesso fenomeno i treni di alcune città hanno subito un deviamento, inoltre, più di 2000 voli sono gia’ stati cancellati e altre migliaia di cancellazioni sono attese per i prossimi giorni. Diminuiscono le scorte di combustibile per il riscaldamento dato l’eccezionale gelo polare. I riscaldamenti sono accesi incessantemente nelle case, nei negozi e nelle aziende mettendo a dura prova le scorte dei commercianti.

Federica Masella

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone