Fake News: un pericolo per tutti, per i cittadini e per i giornalisti. Come contrastarle? Quali sono le fake news che ti hanno maggiormente colpito? Secondo te perché girano e come si diffondono le bufale? rifletti su questo fenomeno e se vuoi pensa a come si potrebbe contrastare.  

 

 

FAKE NEWS è il termine inglese che indica le notizie false. Esistono da sempre, ma oggi sono diventate molto importanti e spesso sono causa di parecchi problemi. In pratica il termine indica articoli scritti con informazioni inventate proprio dalle testate giornalistiche e rese pubbliche con l’intenzione di disinformare attraverso i mezzi di informazione. In genere a diffondere queste bufale sono i mass media e i social network.Il mezzo più veloce per la diffusione di queste fake news è internet; alla fine questi mezzi non fanno altro che portare nelle nostre case notizie false. Le fake news che mi hanno maggiormente colpito sono gli articoli inventati contro Trump, il presidente americano, e contro l’ex presidente Clinton. La gente facendo click su queste notizie non capisce che in realtà non fa altro che far guadagnare milioni di dollari a queste persone che raccontavano un sacco di bugie sui presidenti. Oppure ricordo un’altra fake, quella su Papa Francesco che si diceva volesse Trump nuovo presidente degli USA. Io penso che mettere un like su queste notizie non fa altro che diffondere ancora di più notizie false e fare intascare soldi a gente che guadagna in modo disonesto. Come contrastare questo fenomeno? Bisogna fare attenzione e controllare bene sul web, confrontando la notizia con altre fonti prima di condividerla.

Samuele La Manna classe I B Convitto Nazionale “G. Filangieri”