Ciao a tutti, mi chiamo Federica, sono una ragazzina adolescente di 12 anni e in questo periodo sto cambiando molto, forse sarà colpa dell’adolescenza, come tutti dicono. Io so solo che mi sento un po’ confusa: amicizie che vanno e vengono, incomprensioni con i miei genitori e moltissimi compiti che danno a scuola. Ecco: L A S C U O L A, io non dico che odio la scuola, ma preferirei rimanere tutti i giorni nel letto fino a tarda mattinata, anche se so che questo non è possibile. Quest’anno frequento la terza media, ciò significa E S A M I e molto, molto impegno.
In questa scuola devo dire che mi trovo molto bene, ma per l’anno prossimo dovrò sceglierne una nuova. Non vorrei andarmene, per gli amici e i professori, ma non si può rimanere alle medie a vita, quindi la scelta della scuola superiore deve essere azzeccata! Questo mi spaventa molto, non mi sento abbastanza pronta, perché mi sento ancora piccola. I professori e soprattutto la docente di italiano, ci hanno fatto riflettere su cosa vorremmo fare da grandi, e, ahimè, io non ho le idee chiare, anche se credo di avere una qualche inclinazione per l’Istituto Alberghiero. È stato mio cugino a parlarmene e ascoltando i consigli che mi ha dato lui, mi ha incuriosita. So che a Casamassima e nei paesi vicini ci sono buone scuole con questo indirizzo e non vedo l’ora di andarle a visitare, per poter scegliere in tranquillità. Per ora, però, mi conviene concentrarmi sulla scuola media e augurarmi un in bocca al lupo per il mio futuro.

Federica Pastore 3L