Ricominciare non è facile, comporta la rinnegazione di ciò che si è sempre stati. Di certo incominciare per voi giovani è buono specialmente quando o vi sposate o convivete, c’è più responsabilità e un nuovo inizio, una nuova famiglia. Per la mia esperienza passata e futura, io ho ricominciato per tre volte, in tutto. Nuovo quartiere, nuovi lavori, nuove città. Ed ogni volta rappresenta una sfida, non è facile ma ci vuole la rinnegazione delle proprie abitudini. Mai, e ridico mai, rinnegare da dove vieni e le tue origini. Anche per chi esce da qui, il carcere, è una sfida, ritrovi tutto diverso. Per esempio, nel 2011 avevo, ed e’ ancora li’, un telefonino piccolo della alcatel, ora ci sono i mattoni dei tablet.

Ma l’importante è iniziare e rimetterti in carreggiata.

Raitano Angiolino

Non è mai facile voltare pagina