Ecco i vincitori del secondo mini-contest

(21 novembre 2019 – 31 dicembre 2019)

 

Disagio

Disagio giovanile. Un tema complesso, dalle mille sfaccettature e dalle mille forme. Il periodo adolescenziale è già di per sé un momento di crescita e di evoluzione delicato e in alcuni casi o situazioni le difficoltà tipiche dell’adolescenza possono trasformarsi in qualcosa di più. Spesso sono gli adulti a parlare di queste problematiche e di disagio giovanile ma cosa ne pensano i giovani? Quali sono secondo voi le difficoltà e i malesseri che attanagliano la vostra generazione? Cos’è per voi il disagio giovanile e quali potrebbero essere le azioni da mettere in campo per sostenere e aiutare i ragazzi e le ragazze che vivono situazioni difficili.

Titolo 1:

PARCHEGGIATEVI”, ADESSO TOCCA A NOI!

Scuola: Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Reggio Calabria

autore: VINCENZO NICOLO’, 4^ As

http://lascuolafanotizia.diregiovani.it/2019/12/14/parcheggiatevi-adesso-tocca-a-noi/

 

A ruota libera

Secondo l’istituto di ricerche Istat, nel 2018 sono stati 172.553 gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia. Descrivi dal tuo punto di vista cosa significa comportarsi in modo responsabile sulle strade, sia come pedoni come autisti di bicicletta, motorino, auto. Non solo: quando siamo in strada abbiamo la responsabilità non solo per noi stessi ma anche per gli altri. Per esempio, possiamo semplicemente indossare la cintura di sicurezza ma possiamo anche preoccuparci che la indossino gli altri passeggeri, anche quelli che viaggiano sui sedili posteriori. Oppure quando apriamo gli sportelli dell’auto possiamo verificare che non stia passando un ciclista che potremmo urtare gravemente, ecc. Quali sono i comportamenti che tutelano la sicurezza di chi li compie e quali invece i comportamenti che tutelano gli altri?

Titolo 2:

Sicurezza stradale: prevenire gli incidenti

Scuola: IC Sanremo Centro Ponente Dante Aligheri

autore: Alice Dosio II D

http://lascuolafanotizia.diregiovani.it/2019/12/29/blueprint-page-95/

 

Titolo 3:

Lo Spinolino: il nostro decalogo sulla sicurezza stradale

Scuola: Scuola elementare Spinola (IC Oregina) di Genova

autore: Classi 4A, 4D, 5B, 5C, 5D

http://lascuolafanotizia.diregiovani.it/2019/12/05/lo-spinolino-il-nostro-decalogo-sulla-sicurezza-stradale/

Bullismo

Per definizione con il termine bullismo si indicano generalmente le prepotenze perpetrate da bambini e ragazzi nei confronti dei loro coetanei. Con l’avvento dell’era digitale questo fenomeno ha preso piede anche tra i social media, diventando appunto, “cyberbullismo”. Il Parlamento italiano ha approvato il 18 maggio 2017 La legge 71/2017, per la prevenzione e il contrasto al cyberbullismo, che prevede misure prevalentemente a carattere educativo/rieducativo. Al centro della legge c’è il ruolo della scuola che dovrà provvedere ad individuare fra i docenti un referente con il compito di coordinare le iniziative di prevenzione e di contrasto del cyberbullismo. La scuola e la famiglia sono pilastri fondamentali per la prevenzione e la lotta al bullismo e al cyberbullismo. Sei d’accordo? Pensi che si potrebbe fare altro?

Titolo 4:

Bullismo, come reagire. Video

Scuola: IC Ercole Patti di Trecastagni (CT)

autore: Paolo Trovato, Giorgio Paratore, Emanuele Marotta, Federico Vaccaro, Leonardo Musumarra, Danilo Lombardo (ID)

http://lascuolafanotizia.diregiovani.it/2019/11/03/bullismo-come-reagire-video/

 

Titolo 5:

Giornalismo a scuola, il nostro video-servizio per dire no al bullismo

Scuola: IC Sorelle Agazzi di Milano – Scuola secondaria di I grado Gandhi-Rodari

autore: Classe 3A

http://lascuolafanotizia.diregiovani.it/2019/12/06/giornalismo-a-scuola-il-nostro-video-servizio-per-dire-no-al-bullismo/