“Ricordare oggi significa essere partigiani”