Il potere della risata

di Valentina Martini Donati 1B

Il 5 maggio 2020 è stata la Giornata mondiale della risata o World Laughter Day. Durante questo giorno si è celebrato il ridere, il sorridere, il rilassarsi e l’apprezzare le piccole cose del quotidiano.

Istituita nel 1998 da Madan Kataria, fondatore del movimento internazionale dello Yoga della risata, la Giornata mondiale della risata è diventata un appuntamento abituale la prima domenica di maggio.
Non si tratta solo di una celebrazione all’insegna dell’allegria, ma anche di una manifestazione per la pace, con lo scopo di costruire una coscienza globale di fratellanza e amicizia attraverso la risata, un linguaggio universale che tutti conoscono.

La prima edizione ebbe luogo a gennaio del 1998 a Mumbai, in India. Kataria, organizzatore dell’evento, promosse questo messaggio importante:
La risata è un’emozione positiva e potente che contiene tutti gli ingredienti necessari perché gli individui possano avere il controllo di se stessi e perché possano cambiare il mondo con una sorta di effetto domino”.

In pics: India celebrates World Laughter Day

In questo periodo di distanziamento sociale obbligatorio, gli insegnanti di Yoga della risata italiani hanno attivato 150 appuntamenti settimanali attraverso le piattaforme Zoom, Skype e Facebook e, alle ore 11.00 del 3 maggio decine di sessioni virtuali sono state aperte a tutti in contemporanea, dedicate alla pace nel mondo.

Particolarmente in questi giorni, ci sono persone che lottano quotidianamente contro grandi difficoltà e le affrontano con un atteggiamento positivo, perché hanno capito che imparare a ridere, a respirare, a guardare il mondo con ottimismo permette di far del bene non solo agli altri ma anche a se stessi. Questo non significa sminuire i problemi, ma migliorare l’approccio alla vita con un punto di vista positivo.

La risata è una medicina per il corpo e per la mente e, grazie allo Yoga della Risata, si possono ottenere benefici per la salute fisica, la psiche e l’aspetto estetico. Uno dei vantaggi della risata è che smaltisce lo stress, dato che mentre ridiamo il cervello produce le endorfine, ormoni del piacere, una specie di morfina naturale.
Inoltre quando si ride, il cuore batte più forte e i vasi sanguigni si dilatano: tutto il sistema vascolare è stimolato. Quest’onda che pervade il corpo si diffonde nell’addome provocando delle contrazioni che lottano contro la stipsi e stimolano la produzione dei succhi gastrici e degli enzimi che favoriscono la digestione. Se la ridarella si prolunga, le gambe diventano molli e si perde il controllo del corpo al punto di non mantenere più il controllo della vescica, il ritmo cardiaco rallenta e la pressione diminuisce. Quindi se si hanno problemi di ipertensione, ridere di cuore fa molto bene!

In questo momento sicuramente difficile è molto importante non farsi prendere dall’ansia e dal pessimismo, che possono travolgerci fino a portarci alla depressione. Quindi è importante mantenerci di buon umore e vedere il lato positivo delle cose, la risata può essere un modo semplice e piacevole per raggiungere questo risultato.