La mia cagnolina Azzurra – Racconto

Tanto tempo fa avevo una cagnolina di nome Azzurra. Lei aveva fatto nove cuccioli, quattro femmine e cinque maschi. Io avevo un anno e Azzurra sette.
Una mattina mio babbo portò Azzurra a caccia. Io aspettavo Azzurra da ore e ore per giocare ad acchiappino. Mio babbo tornò a casa, erano le nove di sera, mia mamma ed i miei fratelli erano spaventati. Mi ricordo ancora quando mio babbo tornò, io e i miei fratelli siamo corsi ad aprirgli la porta e lui ci disse che Azzurra era scomparsa. Io, i miei fratelli e mia mamma abbiamo pianto tantissimo e anche mio babbo mentre diceva la notizia, poi si è avvicinato.
Mio fratello Gabriel ha detto a mio fratello Christian “Fatti coraggio, tornerà”. Poi mia mamma mi ha messo a letto e il giorno dopo mio babbo ha chiesto a dei suoi amici se potevano aiutarlo a trovare Azzurra.
Mio fratello Gabriel ha chiesto a mio babbo se poteva andare con loro e lui ha risposto ”Ok, però stai dietro a me”. Così mio fratello è corso in camera sua per vestirsi. Nel frattempo Christian ci ha portati dal nonno e dalla nonna, che ci ha messo a letto.
Mio babbo e mio fratello dopo qualche ora sono tornati a casa e Gabriel disse “Non l’abbiamo trovata”. Così mio nonno ha svegliato me e mio fratello dicendoci: ”Gabriel e babbo non hanno trovato Azzurra, mi dispiace”. Io e mio fratello Christian abbiamo pianto molto.
Tornati a casa mia mamma gli chiese dove eravamo, mio babbo le disse che eravamo a giocare dai nonni mentre cercavano Azzurra.
Trascorsi quattro anni corse a casa e disse: ”Ho una sorpresa per voi, una mia amica ha una cagna e ha fatto i cuccioli, sono sei: tre neri e tre marroni”. Lo stesso pomeriggio andammo da loro a vedere i cuccioli e io e mio fratello Christian abbiamo scelto un cagnolino, che era il più ciccione e il più grosso, era nero e gli avevamo dato il nome Bomber. Dopo ventitré mesi e quattro settimane il babbo gli fece la prova di caccia e ce la fece, il suo primo giorno di caccia era andato benissimo e ora è il più forte.

Scuola Primaria Villani di Firenze