• Home
  • Blog
  • Articoli
  • Roma Nord contro Roma Sud (pariolini Vs bori). Tu da che parte stai?

Roma Nord contro Roma Sud (pariolini Vs bori). Tu da che parte stai?

A Roma c’è un eterno scontro che va avanti ormai da molte generazioni: quello tra il Nord e il Sud.
Oggi, tutti si domandano se queste differenze esistono davvero o sono tutti stereotipi e invenzioni dei social.
Non potendo intervistare i ragazzi dal vivo, abbiamo letto molti commenti e riflessioni sui social e la maggioranza degli abitanti di Roma nota quotidianamente queste differenze che si riscontrano in ambito estetico e non solo.
Gli abitanti di Roma Nord, definiti anche come “pariolini” vestono marche costose come Gucci, Valentino, Moschino, Subdued e Fendi; gli abitanti di Roma Sud, definiti anche come “bori” o “coatti” vestono marche meno costose come Nike, Adidas, Exclusive Paris, Pyrex, Boy London. Infatti spesso la prima differenza è che i pariolini, con le loro microcar, hanno più soldi rispetto ai bori che invece usufruiscono dei mezzi di trasporto pubblici nonostante i numerosi problemi che si riscontrano a Roma con il servizio ATAC.
Oltre ai vestiti, al “ciuffo da pariolino”, e il “borsello da boro” anche nel modo di parlare si riscontrano differenze; i primi parlano in modo più composto e “hanno la puzza sotto il naso” e i secondi parlano in dialetto romanesco eccessivamente e spesso risultano poco eleganti.
Uno dei motivi più frequenti di questa differenziazione è che ogni ragazzo di Roma Nord o Sud pensa di essere superiore all’altro e quindi si deve far valere dimostrando la superiorità della zona in cui abita.

Ad oggi questa divisione si riscontra anche nelle canzoni, ad esempio in quelle di Dandy Turner o nelle serie tv di Netflix come“Baby” , oppure come vagamente accennato in “Suburra”. Nel 2018 è uscita una serie tv ispirata al celebre dramma di William Shakespeare, “Romolo+Giuly” dove si racconta con grande ironia che questa rivalità nasce proprio dai gemelli suoi fondatori, Romolo e Remo e poi prosegue con la storia d’amore tra i giovani della famiglia Montecchi e la famiglia Capuleti ostacolata proprio da quest’ultime che si giurarono odio eterno.

Anche nella piattaforma più conosciuta al mondo, Tik Tok, è emersa questa “guerra”; i ragazzi si divertono a ironizzare ciò, registrando video buffi e divertenti, sottolineando questa rivalità.
Insomma, una guerra, quella tra pariolini e coatti, che esiste da sempre, ma che dovrebbe combattersi sempre e solo a colpi di risate, senza pregiudizi!

Giulia Ligoro e Michela Anniballi