Tutti gli articoli: Istituto "G. Carducci" di Comiso (RG)

Respiro il tuo respiro

Ti amo, come non ho mai amato nessuno! Respiro, perfino, come mai ho respirato! L’amore ha il tuo viso riflesso nei miei occhi in un morbido afflato,  in uno specchio d’acqua gelata! Dopo averci amato, l’amore continua a possedermi: urla e piange come te!   Ti amo, perché sei tu l’amore, perché ogni fiore, ogni […]

Resta con me

  Resta con me perché sei la cosa più bella che mi sia capitata! Tu sei ogni pensiero gentile, ogni sussurro di passione, ogni palpito del cuore! Resta con me perché quando ci sei tu sorrido sempre! Resta con me, perché la tua sola presenza mi fa scordare qualsiasi cosa! Resta con me, perché non […]

Ti leggo dentro

Voglio vedermi riflesse nei miei occhi  queste parole che ti sto per dire:  tu sei dentro di me, sempre con me, sei più di un regalo per me. Non ti voglio per un giorno o per due, ma per una vita intera. Il mio cuore batte solo per te,   il mio cuore ama solo te.  […]

San Giusippuzzu

San Giusippuzzu si susiu matinu, vitti na stidda ri Munti Crivano, l’ascia si pigghia, la serra, lu filu, a Gesuzzu ssa pigghiatu pi li manu. Arrivati nta mienzu camminu aspittamulu a Gesuzzu ca è luntanu. Arrivannu nta mienzu iardinu sirramulu, sirramulu a stu drau. San Giusippuzzu lu truvau sirratu. Lu bambinieddeu li stiddi ha cugghiutu […]

Crucifissioni ro Signiruzzu

Sissanta fuarri li spini ri n’testa, la ranni curuna ca misiru a Cristu e li guerriari ppi farici festa li spini ri l’uccidda cci nisciarru. Maria si vota e ssunpricata arresta: “A chi puntu ca arrivasti, figghiu miu!” Addumannau acqua, ma nun ni potti aviri e ci riesiru la sponza ntussicata. Ntussicata Maria, povira ronna: […]

Mattina

La sua assenza è palpabile al mattino, essa è un chiodo tagliente  sulla superficie nuziale di un fiume di piume. Le imposte rimarranno chiuse, la camera è un mero crepuscolo. Filtra, vibrato, uno spiraglio di luce e cinge il letto di nostalgie fiorate, caldo mi sfiora e assomiglia al mio amore. Io sono avvolto in […]

Viaggio-storico nella Comiso del passato…

   Viaggio-storico nella Comiso del passato… La signoria dei Naselli,da Periconio ad Antonio Burgio Brancaccio Naselli tra cultura, tradizione e religiosità.   “HISTORIA MAGISTRA VITAE” recita un detto latino ed è proprio così. Solo una conoscenza del passato può aiutare a capire il senso di ciò che ci circonda. La maggior parte di ciò che […]

L’ombra del sublime

Oh lieta Fanny, incantevole creatura quando il sole tramonta tu nasci: odi i suoni della selva e ti alligni, furtiva, in essi. Di sillogismi provocatori e danze singolari e insolite inebri tutte quante le creature. Nella notte nera sei parvenza palpabile, alle prime luci del giorno divieni vana metafisica, sogno evanescente, utopia della ragione. E […]

FOBIA

    “È solo timidezza” dicono. “È carattere, con il tempo passerà. “ Racconto di me, di uno squarcio di me. Della vecchia e presente me, non c’è poi una così netta divisione. Il processo di miglioramento è graduale e vagamente percettibile.  Non parlo di eccessiva timidezza. Collocherei la fobia sociale tra quelle recondite, non […]

  DISSOCIAZIONE

    Dove sono i miei amici? I miei familiari? Vedo solo tanti corpi in movimento, automi che si agitano ed emettono suoni strani. Questa è la realtà? È tutto così irreale, la mia mente si stacca dal corpo. Aspetta, ma cos’è la mente? Allo specchio non mi riconosco.  Di chi è questo corpo? Perché […]

Se più non fossi viva…

  Se più non fossi viva, oh dolce primavera, quando sbocceranno i pettirossi, i fiori, i frutti e l’erba?   Se più non fossi viva, oh primavera, quando si affolleranno ivi le persone,  dove sedevano un tempo  a porgere il miglio agli uccelletti, che si posavano sullo smalto verde del prato del grande parco?   […]

INECCEPIBILE

Occhi chiusi e respiri profondi, su una scogliera al tramonto. Ineccepibile, la cura del mare. Come musica mi pervade interamente, come l’acqua all’orlo di un bicchiere mi colma. È immediata quiete. Natura guerriera procura le armi alla battaglia della vita. Ti dissero benigna, ti dissero maligna, ma pur sempre ineccepibile. Beatrice Buscema  V D Liceo […]

VIVI IN ME

     Quando penso di averti   sono orgoglioso.      Quando penso di dover lottare    per averti    metto da parte ogni mio banale pensiero    e corro a prenderti;      ti vivo in modo sbagliato,    e penso che    se non esistessi    tutto sarebbe più cupo e inutile.   […]

Illusione

Nel vasto abisso marino sbraitano in silenzio i muti pesci. Un solitario gabbiano osserva occasionalmente dall’alto della sua maestà. Una gracile voce bisbiglia a squarciagola ai sordi pesci, ma il mare attutisce ogni suono. Impercettibile, discernibile e troppo distante è la costa per essere raggiunta. Se solo il sonoro sussurro fosse ascoltato si sarebbe ottenuto […]

Siamo mondi inesplorati

  Siamo mondi inesplorati,  nell’attesa di trovare un senso  che forse nemmeno esiste.  Ci perdiamo nel buio della notte.  Comunichiamo i nostri pensieri  al silenzio che si fa spazio intorno a noi.  Comunichiamo con la luna che,  nel buio della notte,  manda la sua luce a tenerci compagnia.  Siamo mondi inesplorati in cerca di chissà […]