Tutti gli articoli: Istituto "G. Carducci" di Comiso (RG)

Bellezza

  Se contemplo la bellezza, rievoco il volo spensierato di una farfalla, la corsa concitata di un bambino che si tuffa, felice, nel viluppo delle le braccia materne … L’immensità del cielo, quale castone nella notte di miriadi di zaffiri argentati; immagino il sole imbarazzarsi alla vista del chiarore della pallida luna lontana, tanto da […]

    Il Carducci di Comiso non si ferma mai….

    Il Carducci di Comiso non si ferma mai:  firmata una nuova convenzione tra l’Istituto Superiore di II grado nelle sue 4 sezioni: Scientifica,  Classica , Tecnico – economica  e Artistica    con  l’associazione Internazionale della Croce Rossa.   In questi giorni si è svolto presso la Sala Pietro Palazzo di Comiso un corso base […]

Basterebbe un sorriso…

Ogni cosa, ogni dettaglio, ogni sfumatura tutto, tutto quello che percepisco è nero,  solo nero, ineluttabilmente nero! Mi chiedo perché mai perché una goccia di puro, intenso  colore  non possa illuminare questa oscurità, questa tremenda cecità? Basterebbe un sorriso,  uno sguardo empatico, attento:  piccole cose in grado di dare colore a quel nero pesto, dove […]

Amori ingannevoli

Quegli neri occhi magnetici, penetranti: non mi sentivo così da tanto, da troppo tempo, quegli occhi, luminosi e stanchi, belli come non mai quegli occhi impressi indelebili nella mia anima, quelle braccia avviluppanti e poi un bacio, guancia a guancia, due respiri che si fanno man mano uno! Buio fitto, vivo, pieno di una presenza. […]

Angelo dalla pelle chiara

Quella pelle che è talmente chiara da divenire diafana, da lasciare intendere tutto, ma è proprio così che rimani sempre un mistero. Sei inspiegabilmente calma, mentre dentro te è tutto un caos, sei terribilmente agitata quando va tutto bene, per il semplice fatto che per te non c’è mai niente che vada bene. Piangi piano, […]

Il sole dentro (Fiat Lux)

Una mattina si alzò,   come svegliata da un nuovo impulso,   da un fremito di vivace speranza:    spalancò le vecchie imposte cigolanti   e, come per incanto, penetrò un raggio di sole   dentro di lei, riempì la sua anima, la pervase tutta!   Allora prese dei pastelli    dai colori sgargianti, scintillanti, […]

Un mondo senza amore

Non abbatterti, se sei in centro seduta su uno scalino mentre mangi caldarroste e nessuno ti sta accanto a farti ridere e a raccontarti storie e amori. Non abbatterti, se su un di un palco il mondo preferisce danzare un assolo sconosciuto. Se oggi hai gli occhi lucidi come cocci di vetro, mentre il mondo […]

L’ignoto

    Arriverà un giorno, quando farà freddo e avrai le guance paonazze, arrossate, quando, stremato, avrai smesso di ascoltare le allodole nei loro canti d’amore! E avrai smesso di guardare i tramonti  mozzafiato sul lago e, di notte, l’argento degli orizzonti infiniti, dipinti di stelle. E allora ti inebrieranno i sensi i colori pastello […]

Lucida follia

L’amore rende gli amanti vulnerabili, fragili, folli e mi fa paura perdere la ragione, mi sento sbandare i pensieri! Ho paura nel lasciarti avvicinare: ho paura di fissarti negli occhi, perché ne resterei estasiata, ammaliata, non riuscirei a smettere di contemplarli, mi perderei dentro di te, scomparirei in essi! E potrei crollare. potrei precipitare nel […]

Mia dolce Selene!

  È caldo e buio, tutto silenzio misterioso di quiete all’intorno. Questa notte, restiamo soli io e te, oh Luna. Dimmi vestale dal tornito e pallido viso: “Qual è il fine di cotanto ragionare? È forse il superamento delle mie ancestrali paure? Stupide e insensate, martellanti ossessioni! Dimmi, è forse l’inveramento dei miei sogni o, […]

APRÈS MOI LE DÉLUGE

E tu uomo stupido, arrogante, essere nudo vestito solo della pelle dei tuoi insulsi sogni, schiavo delle tue utopie, delle tue effimere convinzioni mondane, come pensi di poterti reputare libero? Taci! Le tue parole false m’annebbiano la mente, mi sbandano i pensieri: siedi e ascolta! Non scorgi la realtà, la tua piccola mente si spegne al […]