Tutti gli articoli: Liceo scientifico Corbino di Siracusa

Il linguaggio degli occhi

Nadia Donetti Vi capita mai di pensare a quanto la scienza e la sensibilità umana siano così diverse ma allo stesso tempo così indispensabili l’una per l’altra? Perché non sempre è così, ma alcune volte si può riuscire a trovare una spiegazione scientifica di ciò che noi proviamo, del motivo per cui lo proviamo e […]

Gladio di Luca Minardi, protagonista la gladiatrice Mei

Giordana Fortuna Abbiamo ospitato a scuola il ventitreenne autore siracusano Luca Minardi che ha presentato il suo romanzo “Gladio”, un racconto di natura storica, vincitore nel 2018 del 3° concorso Letterario Nazionale per Opere inedite di Book Tribu Luca, che è già al suo secondo libro, dopo la laurea triennale in Lettere Moderne, frequenta attualmente […]

Ortigia boys

Nicoletta Fichera “Che facciamo sabato? Scendiamo in Ortigia?” Quante volte i ragazzi siracusani sentono o pronunciano questa frase… Ortigia, centro storico della nostra città, è infatti anche il centro di raduno dei giovani di Siracusa che si ritrovano qui per stare insieme, passeggiare o andare in qualche locale a trascorrere la serata. Tuttavia quella che […]

Un dono prezioso

Benedetta Licciardello e Aurora Genovese Oggi vogliamo raccontarvi una storia, quella di un ragazzo sportivo, che aveva il sogno di diventare un calciatore professionista e poter fare della sua passione il proprio lavoro. Aver avuto la possibilità di ascoltare il racconto di Luca S. è stata per noi una fortuna poiché, grazie alle sue parole, […]

Ricordare Falcone, ricordare Morvillo

Elena Palazzolo Capaci, 23 maggio 1992, 17.58: Giovanni Brusca fa brillare una carica di tritolo. Muoiono Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e gli agenti di scorta Schifani, Dicillo e Montinaro. Di Falcone, com’è giusto, si è parlato molto; meno invece della Morvillo, l’unico magistrato donna assassinato della storia di Italia. Francesca nasce nel 1945, a […]

I tesori della mafia inutilizzati

Alessia Caruso Sono però parecchi gli immobili sottratti a Cosa Nostra preda di vandali e ladri: più di tremila. Il lasso di tempo che passa tra la confisca e l’assegnazione per l’utilizzo sociale sfiora i dodici anni, e uno dei motivi principali è che l’80% dei beni confiscati dalle procure siciliane risulta vincolato da ipoteca. […]

Ville, appartamenti e imprese, ecco come è riutilizzato il tesoro dei boss Beni confiscati: dall’illegalità all’utilità sociale

Edoardo Mirone La storia ci ha insegnato che le mafie sono attratte da quei territori dove ritengono sia possibile fare affari e investire nell’ economia locale una parte dei capitali accumulati mediante il compimento di attività illecite. Ma oggi grazie al grande lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura si cerca di interrompere questo meccanismo […]

La Dirigente: “Un’attenzione particolare per chi ha più bisogno

A coordinare la complessa organizzazione che ruota intorno alla disabilità la nostra Dirigente Carmela Fronte. A lei la normativa del settore affida compiti e obiettivi specifici: promuovere e incentivare attività diffuse di aggiornamento e di formazione, valorizzare progetti che attivino strategie orientate a potenziare il processo di inclusione, presiedere il GLH d’istituto, indirizzare in senso […]

Una scuola inclusiva

A fianco dei nostri compagni disabili, per aiutarli ed essere loro guida nel lavoro scolastico, ci sono i docenti di sostegno. Li abbiamo intervistati per ascoltare anche il punto di vista di chi, giorno per giorno, fronteggia situazioni complesse e delicate. La prima loro considerazione è che ogni ragazzo va trattato in maniera diversa, adeguata […]

Disabilità: una realtà molto vicina a noi

A cura di Giorgia Settiasi, on la ollaorazione di Giulia Martorano e Franeso Reale   C’è una sottilissima linea che separa l’indifferenza dalla sensibilità. La seconda è fondamentale quando ci si addentra nell’universo della disabilità ed è spesso, se non imprescindibilmente, collegata all’empatia, alla pazienza e alla volontà di includere. Camminando su questa sottilissima linea […]

Tu vuoi dare il via? Non andare via!

Anna Maria Mauceri Boccadifuoco e Roberta Zappalà Quest’anno abbiamo avuto l’onore di accogliere a scuola Tareke Brhane, un ragazzo di 32 anni, di origini eritree che, raccontando la sua storia, ci ha permesso di catapultarci in una realtà talmente lontana dalla nostra da sembrare irreale. Tareke era ancora minorenne quando qualcuno ha deciso di sacrificarsi […]

Ero Straniero: analisi e prospettive sul fenomeno migratorio

Tra piacevoli intermezzi proposti dall’indirizzo musicale del Liceo Classico, che ha ospitato il 17 marzo scorso il convegno nazionale “Ero straniero, analisi e proposte sul fenomeno migratorio”, noi studentesse della 3^ E abbiamo avuto l’opportunità di conoscere e affrontare questo complesso argomento di rilevanza non solo nazionale da molteplici prospettive grazie ai qualificati interventi dei […]

Col cemento non si risolve nulla

La Sicilia, grazie anche in particolare a Siracusa, è probabilmente la regione italiana con il maggior patrimonio culturale: vi è stata prima la conquista dei Greci e la conseguente edificazione di monumenti e templi; successivamente è arrivato il turno dell’impero romano, che a sua volta ha costruito per il bene culturale e religioso. Siracusa è […]

Le ossa cuntano, e il ricordo tiene viva la speranza

Marzo è ormai diventato il mese della legalità per le molte iniziative che mirano a sensibilizzare tutti i cittadini, e in particolare i giovani, al rispetto delle regole che rendono possibile lo stare insieme in nome di valori quali pace e giustizia. In questi giorni vengono in genere affrontati molti argomenti relativi alla legalità in […]