Tutti gli articoli: IC Rivarolo di Genova

CORONAVIRUS – Impressioni di un tredicenne

  Per me, il fatto che il Coronavirus sia arrivato anche in Italia e abbia colpito parecchie persone, è stato di certo un brutto colpo subito dal nostro Paese, poiché adesso sarà più complicato fare diverse attività, se non impossibile, semmai il virus dovesse presentarsi con forza anche nel resto del paese. In questo caso, […]

Tanti piccoli Monet

Esperimento nelle ore di Arte e Immagine in una 3a Media dell’IC Rivarolo, coordinato dalle professoresse Rosati e Torrisi. Questa la breve presentazione di uno dei giovanissimi pittori… Per realizzare il prototipo della cattedrale di Rouen di Claude Monet, ci siamo dovuti dotare di pastelli ad olio, cartoncino Bristol liscio (35×50) ed un’immagine della cattedrale. […]

L’atleta paralimpico Vittorio Podestà incontra i ragazzi dell’IC Rivarolo di Genova

Giovedì 14 Novembre, presso il nostro Istituto Comprensivo, abbiamo avuto la possibilità di incontrare l’atleta paralimpico Vittorio Podestà, divenuto disabile nel 2002 a seguito di un incidente stradale: l’auto che guidava si è scontrata contro un guardrail; Vittorio ha subito una lesione del midollo spinale che gli ha fatto perdere l’uso delle gambe. Nonostante questo […]

La storia del calciatore e del bambino

Il calcio, un gioco per campioni, appassionati e di squadra. Il calcio di oggi, secondo molte persone, non è più quello di tanto tempo fa: questo gioco sarebbe diventato uno degli sport più amati in tutto il mondo ma non è solo insultare, arrabbiarsi, perdere, vincere o pareggiare ma anche qualcosa di più. Questo l’ho […]

BUON 25 APRILE

Così uno studente, rappresentante del Parlamentino dei Ragazzi dell’IC Rivarolo, augura, a nome della scuola, un buon 25 aprile a tutti voi. Voglio e debbo fare l’elogio alla “democrazia” che ci è stata regalata. Noi rappresentanti del Parlamento dei Ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Rivarolo la sperimentiamo direttamente nei nostri incontri, anche se la diamo per […]

La mia vita dopo il crollo del Ponte Morandi

Il 14 agosto 2018 è una data che difficilmente i genovesi dimenticheranno. In questo giorno durante un violento temporale estivo è caduta una parte del Ponte Morandi. Il crollo di questi 240 metri di cemento e asfalto ha messo in ginocchio la nostra città. In seguito al crollo sono decedute 43 persone di età differente, con […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – … c’è anche Begato

Ebbene sì, cari amici lettori. Begato è anche un angolo di pace salendo da Rivarolo o da Bolzaneto e, superate le costruzioni popolari di recente edificazione, la pace di una campagna da riscoprire. Un’alunna dell’IC Rivarolo ci racconta come si viva bene a Begato. Begato A me piace molto vivere a Begato. Molte persone pensano […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – Non c’è niente di più vero di un miraggio

6 mesi dopo il crollo del Ponte Morandi… La situazione è migliorata rispetto allo scorso Agosto: tutti i cittadini adesso si muovono con più libertà ed è ritornata tranquillità. Io credo che Genova, tutta l’intera Genova,  possa continuare così a resistere, resistere e resistere. In questi casi non si deve mollare, anzi, bisogna reagire, sollevarsi […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – Non solo cemento armato

Ponte Morandi … Il collegamento del mio cuore con il resto della Valpolcevera. Non solo cemento armato ma la storia del mio quartiere che, giorno dopo giorno, rivivo attraverso ciò che è rimasto. Un pezzo di cielo azzurro che intravvedo tra una sponda e l’altra di un moncone grigio e triste come il mio cuore. […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – Il Ponte e il Silenzio

Il 14 agosto alle ore 11:36 il ponte Morandi crollò all’improvviso, nessuno sapeva niente e nessuno si aspettava niente, lasciando molti feriti e molte vittime. Un ponte lunghissimo di 51 anni, crollato nel momento sbagliato. Persone senza casa, persone senza vita, persone con disagi di tutti i tipi, gente che sapeva e non ha detto […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – Era un bambino

“Ciao sono un bambino di 8 anni. Ero pronto a partire per le vacanze con i miei genitori. Dovevo attraversare quel Ponte, ma purtroppo l’ho attraversato nell’attimo sbagliato: il 14 Agosto alle 11:36. Il buio. La mia vita è stata spezzata. Ora non posso più giocare, divertirmi e ridere con i miei amici. Non posso […]

A NORD DEL PONTE MORANDI – Ogni volta che piove…

Dal 14 agosto la pioggia forte mi ricorda quel brutto giorno. In quel momento ero sconvolto, allibito! Quando ho scoperto che era accaduto per davvero, ho cominciato a cercare informazioni. Ormai sono passati sei mesi ed il ricordo non svanisce come una cicatrice che non puoi cancellare. (Dark Joker)